XIX Festival della Solidarietà a Milano: una sintesi

Da FB (API). Domenica 14, ad Assago (MI), si è tenuta la 19ª edizione del Festival della Solidarietà a favore del popolo palestinese.

Iniziativa di dialogo e solidarietà a cui hanno preso parte stimati portavoce della sponda sud del Mediterraneo.
Tra i presenti Moncef Marzouki, ex presidente algerino, attivista e oppositore del regime di Ben Ali. Marzouki ha rivolto un appello alla comunità internazionale affinché riconosca l’urgenza della situazione in cui versa la popolazione palestinese a Gerusalemme e nei territori di Gaza e della Cisgiordania.
Come precisato dal deputato algerino Bachir Djarallah, la violazione dei diritti a danno dei palestinesi richiama ogni Stato ed ogni autorità a uno sforzo coeso nell’interesse del comune impegno per la pace. Il conflitto si consuma da oltre 70 anni e si pone al di là di ogni disputa religiosa. In tempi di crescente inasprimento dei toni è opportuno fare chiarezza.
Raed Dana, Imam della moschea di Gerusalemme, ha richiamato l’attenzione dei presenti sulle crescenti difficoltà della popolazione islamica a professare liberamente il proprio credo religioso. Continui raid a opera delle autorità israeliane, irruzioni delle stesse nei luoghi di preghiera e l’arbitraria occupazione del perimetro della moschea sono solo alcuni degli eventi che continuano a infliggere ignobili sofferenze alla popolazione.
Stefano Apuzzo, assessore del Comune di Rozzano e già deputato dei Verdi nell’XI legislatura, ha precisato come venga quotidianamente delegittimata ogni iniziativa di dialogo da parte delle autorità israeliane e di media conniventi, previa accuse di “antisemitismo” a chiunque intenda solidarizzare al diritto di autodeterminazione del popolo palestinese. Definizione fuori luogo dato il crescente dissenso proprio tra la popolazione israeliana per le discriminazioni e le violenze perpetrate dalle autorità di governo.

 

tag:

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"