1 morto e 9 feriti: è il risultato di nuovi scontri interpalestinesi scoppiati a Gaza questa sera.

1 morto e 9 feriti: è il risultato di nuovi scontri scoppiati a Gaza questa sera.

Fonti ospedaliere palestinesi hanno comunicato il decesso di Ala’a Al-Haddad, colpito da armati non identificati. Al-Haddad era uno dei leader delle Brigate Izzeddin Al-Qassam, ala armata di Hamas, nella città di Gaza.
Il direttore dell’ospedale Ash-Shifa, dott. Jum’ah As-Saqa, ha dichiarato che quattro membri delle Forze esecutive (affiliate a Hamas) sono stati feriti.

Abu Obeidah, portavoce delle Brigate, ha raccontato che questa sera "un gruppo sospetto, appartenente alla sicurezza preventiva hanno circondato l’auto di Ala’a Al-Haddad e gli hanno sparato, decapitandolo. Altri che si trovavano con lui sono stati feriti". E ha aggiunto: "Le Brigate non se ne staranno zitte, ma puniranno i criminali".

L’assassinio si è svolto prima dell’incontro tra il presidente Mahmoud Abbas e il primo ministro incaricato Ismail Haniyah – che aveva lo scopo di superare gli ultimi ostacoli alla formazione del governo di unità nazionale. Il portavoce di Al-Qassam ha dichiarato che gli esecutori del crimine sono “spinti da motivi politici”.

Altri cittadini palestinesi sono rimasti feriti durante scontri in altre zone di Gaza.

(Fonti: www.paltimes.net/arabic/?action=detile&detileid=2838 e http://www.maannews.net/ar/)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.