10 palestinesi sono rimasti feriti dalle forze israeliane. Stavano manifestando contro la distruzione della Moschea di Al-Aqsa.

Dieci cittadini sono stati colpiti e feriti oggi, a Hebron, dalle truppe di occupazione israeliana.

Fonti mediche hanno riferito che 10 persone, compresa una donna, sono state ferite, e molte hanno rischiato il soffocamento a causa dell’inalazione dei gas delle bombe israeliane.

Testimoni oculari hanno raccontato che gli scontri sono scoppiati quando le forze di occupazione hanno aperto il fuoco e lanciato bombe a gas contro i cittadini che stavano manifestando contro la distruzione di parte della Moschea di Al-Aqsa, a Gerusalemme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.