12 arresti in tutta la West Bank. Rapito dai militari israeliani anche un religioso di Hamas.

Questa mattina, le forze israeliane hanno arrestato almeno 12 cittadini palestinesi, inclusa una donna (nel campo profughi di Balata, a Nablus), in tutta la West Bank.

Questa notte, un religioso musulmano è stato rapito dalla propria abitazione, nel villaggio di Bal’a, a est di Tulkarem. Si tratta di Shaikh Anwar Wawi, leader locale di Hamas.

Ne sono nati scontri tra giovani palestinesi e i soldati israeliani che hanno fatto uso di proiettili di gomma, bombe sonore e lacrimogeni.

6 palestinesi sono stati arrestati nell’area di Ramallah, e uno a Hebron. Fonti israeliane hanno dichiarato che gli arrestati fanno parte di fazioni politiche palestinesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.