14 mesi di reclusione a un giovane giornalista palestinese accusato di essere membro di Hamas.

Da Palestine. info.co.uk

Il Tribunale militare di Ofer ha condannato il giornalista palestinese Anas Halyqa, 20 anni, del villaggio di Shayoukh, a est di Hebron, a 14 mesi di prigione, a una multa di 1500 ILS,  e a 12 mesi di sospensione dalle attività.

Le Forze di occupazione israeliane avevano arrestato Halayqa, studente di giornalismo presso l’Università di Najah, il 2 ottobre del 2005, e lo avevano portato alla prigione di Ofer con l’accusa di essere un membro di Hamas.

Sua madre, Samira Halayqa, parlamentare, ha affermato che i tribunali israeliani stanno usando sempre più spesso "prove segrete" per condannare i prigionieri palestinesi così come la detenzione amministrativa per trattenere le persone in carcere senza imputazioni o processo per un lungo periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.