19 palestinesi arrestati nella West Bank. Gruppi armati fanno fuoco contro truppe israeliane.

L’esercito israeliano ha sequestrato 19 palestinesi in varie città della West Bank.
Ne ha dato notizia la radio israeliana, che ha riportato anche l’attacco armato da parte di un gruppo di palestinesi contro truppe israeliane nel campo profughi di Jenin e a Ramallah.

Secondo quanto riferito da fonti palestinesi, tra ieri sera e questa mattina l’esercito israeliano ha invaso la città di Nablus e provincia – compreso il campo profughi di Balata -, e ha arrestato 12 cittadini, tra cui una giovane donna.

 I militari israeliani di stanza alla barriera di Beit Eiba, a nord di Salfit, hanno arrestato Ruba Talib, una studentessa dell’università di Najah, prima di consegnarla a un ufficiale dell’intelligence
israeliana che l’ha poi condotta in una destinazione non identificata.

A Betlemme, le truppe israeliane hanno arrestato un ventenne del villaggio di Doha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.