2 ragazzini palestinesi del campo al-Bureij crivellati di proiettili dalle forze israeliane.

Gaza – Infopal

Questa mattina, fonti ospedaliere hanno reso noto che questa notte l’esercito israeliano ha ucciso 2 minori, dopo aver invaso il campo profughi di al-Bureij, nel centro della Striscia di Gaza. 

Le due vittime sono i fratelli Jihad, 16 anni, e Ibrahim Nabahin, 17.

Testimoni oculari hanno raccontato che i due ragazzi stavano giocando vicino a casa quando i tank israeliani hanno iniziato a sparare.

I cadaveri dei due ragazzi sono arrivati all’ospedale Martiri di Al-Aqsa, a Deir Al-Balah, crivellati di proiettili. Sono stati poi trasferiti all’ospedale Ash-Shifa di Gaza per l’autopsia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.