20 giornalisti su nave iraniana diretta a Gaza

Tehran, 21 giu.
(Aki) – Per dimostrare che non saranno imbarcate armi ma solo beni necessari alla popolazione palestinese “venti giornalisti iraniani e stranieri saranno a bordo delle navi” che la Mezzaluna Rossa iraniana invierà nella Striscia di Gaza. Lo ha dichiarato il capo dell'organizzazione giovanile della Mezzaluna Rossa iraniana, Mohammad Javad Jafarian.
“L'invio delle navi – ha affermato Jafarian, citato dall'agenzia d'informazione 'Isna' – è un segnale della buona volontà dell'Iran che vuole inviare a Gaza scorte di cibo e medicine”.
Intanto oggi un portavoce della Mezzaluna Rossa di Teheran ha precisato che nessuna nave iraniana di aiuti umanitari è ancora salpata verso la Striscia di Gaza per mancanza di coordinamento internazionale e che la partenza è stata rinviata senza fissare una nuova data. “Le navi saranno inviate – ha precisato Jafarian – nonostante le restrizioni imposte da alcuni Paesi orientati politicamente”.
L'Iran due settimane fa ha annunciato l'invio di due navi cariche di aiuti umanitari per rompere il blocco a Gaza. I Guardiani della Rivoluzione avevano dichiarato l'intenzione di scortare il carico con loro unità navali, contribuendo alla tensione internazionale in seguito al raid israeliano contro la Freedom Flotilla del 31 maggio, in cui sono morti nove attivisti turchi.
(Spi/AKI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.