20 palestinesi feriti in scontri con le forze di occupazione israeliane.

Ieri sera, le forze di occupazione israeliane hanno assaltato il villaggio di Beit Furik, a est di Nablus. Ne sono nati scontri tra decine di giovani e i soldati israeliani che hanno causato il ferimento di 20 palestinesi.
Fonti palestinesi hanno raccontato che i militari hanno circondato la casa di Fadi Rajeh Hanani prima che i bulldozer la distruggessero completamente. Uomini armati hanno aperto il fuoco contro le forze israeliane da dietro la casa.
Le fonti hanno aggiunto che violenti scontri sono scoppiati tra i soldati israeliani e decine di giovani che lanciavano pietre contro di loro. Le forze di occupazione hanno risposto con il lancio di proiettili e lacrimogeni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.