3 palestinesi di una stessa famiglia uccisi durante incursione israeliana. 7 i feriti.

Dal nostro corrispondente.

Questa mattina, due combattenti delle Brigate Al-Qassam, l’ala militare di Hamas, sono stati uccisi e altri 7 feriti durante l’incursione israeliana contro il villaggio di Khuza’a, a est di Khan Younis, nel sud della Striscia di Gaza.

Fonti sanitarie dell’Ospedale An-Naser, hanno reso noto che Mohammad Wahid Najjar, 22 anni, e Shadi Khalid Najjar, 22, sono arrivati, già morti, insieme a altri 7 feriti.

Testimoni oculari hanno confermato che decine di veicoli militari israeliani, appoggiati a elicotteri, sono penetrati nell’area di Sanati, vicino al confine israelo-palestinese, a sud di Khan Younis.

Le forze di occupazione hanno livellato i terreni sparando alla cieca e facendo irruzione contro molte abitazioni.

Le Brigate Izzeddin Al-Qassam hanno rivendicato la responsabilità del lancio di 4 mortai contro postazioni israeliane nell’area di Khuza’a e contro i bulldozer israeliani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.