3 palestinesi uccisi a Ramallah e Nablus e due soldati israeliani feriti.

Dal nostro corrispondente.

Questa mattina, le forze di occupazione israeliane hanno assassinato due membri delle Brigate Martiri di Al-Aqsa, dopo che un aereo ha bombardato una casa nel campo profughi di Balata, a Nablus. 

All’alba un contingente di truppe rinforzate ha assaltato il campo e si è scontrato con uomini armati palestinesi. I soldati israeliani hanno uccisi Ibrahim An-Naidah, 25 anni, e Hani Hashash, 20, e ferito un terzo. Tutti e tre membri attivisti delle Brigate di Al-Aqsa.
Fonti mediche nell’ospedale Rafidiya a Nablus hanno affermato che i tre sono stati colpiti alla testa e allo stomaco.

Durante gli scontri due soldati israeliani sono stati feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.