40.000 israeliani nel Sinai per le festività ebraiche: stato di allerta

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Le autorità israeliane ritengono che circa 40 mila persone confluiranno nella penisola del Sinai per le festività ebraiche, malgrado gli inviti alla cautela per motivi di “sicurezza”.

Essi attraverseranno il punto di frontiera di Taba, tra Israele ed Egitto, ed i festeggiamenti si protrarranno per tre settimane.

L'Antiterrorismo israeliano, che dipende dalla Presidenza del Consiglio, ha messo in guardia gli israeliani dai pericoli che corrono recandosi nel Sinai “per timore dei terroristi in agguato nella penisola”, mentre il governo egiziano, dal canto suo, ha criticato assolutamente questo tipo di avvertimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.