44 palestinesi da oltre 25 anni in un carcere israeliano

Ramallah – InfoPal. Da sabato scorso, sono diventati 44 i palestinesi che hanno trascorso oltre 25 anni – ovvero un quarto di secolo – nelle prigioni di Israele.

Due combattenti provenienti da Salfit, nel nord della Cisgiordania occupata, sono entrati nella lunga lista dei “prigionieri generali”.

Sono due palestinesi della famiglia Shaqir, uno di 52 anni e l'altro di 47. Entrambi stanno scontando l'ergastolo e sono entrati nella lista dei “generali” che comprende 21 prigionieri palestinesi dalla Cisgiordania, 7 dalla Striscia di Gaza e un cittadino arabo arrestato sulle Alture del Golan siriano occupato da Israele.
I restanti 15 provengono da al-Quds (Gerusalemme) e da Israele (Territori palestinesi occupati nel '48, ndr).

Hanno superato invece i 30 anni di carcere Na'el Barghouthi, arrestato nel 1978 insieme a Fakhri Barghouthi, e Akram Mansour, arrestato da Israele nel 1979.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.