5 bimbi palestinesi ricoverati per soffocamento da bombe a gas israeliane.

 5 bambini palestinesi sono stati ricoverati in ospedale per soffocamento a seguito dell’attacco delle forze israeliane di mercoledì.

I militari avevano fatto uso di bombe sonore e a gas lanciate contro le case palestinesi nel villaggio di Beit Forik, nel distretto di Nablus.

Fonti locali hanno raccontato che l’esercito israeliano si era scontrato con giovani arrabbiati che laciavano sassi contro di loro – che stavano sparando alla cieca contro le abitazioni civili. In una di queste era stato completamente distrutto il secondo piano causando il soffocamento dei 5 figli del padrone di casa.

(Fonte: www.palestine-info.co.uk)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.