6 fazioni palestinesi hanno dichiarato di essere pronte a usare le armi per porre fine alla guerra civile.

Sei fazioni armate palestinesi – quella di Hamas, di Fatah, dei Comitati di Resistenza Popolare e del Fronte Popolare di Liberazione della Palestina -Comitato Generale -, hanno organizzato una conferenza stampa a Gaza in cui hanno dichiarato che sono pronte a usare la forza per porre fine alla guerra civile in Palestina. Hanno aggiunto che ritengono il presidente dell’Anp, Mahmoud Abbas, responsabile delle conseguenze della decisione da lui presa riguardo le Forze Esecutive del ministro degli Interni.

Hanno affermato che non permetteranno a "agenti e traditori" di trascinare la società palestinese nella guerra civile e hanno promesso di rimanere lo "scudo" dello popolo.
Si sono inoltre dichiarate sorprese per la decisione di Abbas di mettere fuori legge la Forza Esecutiva del ministro degli Interni, sottolineando che ciò accoglie le richieste israeliane.

E hanno invitato tutti i membri degli apparati di sicurezza a non permettere ai "cospiratori" di condurre a un conflitto tra loro e le Forze Esecutive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.