Israele in collera con la Casa Bianca per un video sulla Palestina

-1268989107PIC. Israele ha espresso la propria rabbia dopo che un video della Casa Bianca che promuove il primo viaggio all’estero del presidente USA, Donald Trump, mostra la mappa di Israele senza le aree palestinesi occupate nel 1967.

Secondo il sito Ynet, il ministro della Giustizia Ayelet Shaked (del partito Bayit Yehudi) si è scagliato contro la Casa Bianca per aver pubblicato una mappa di Israele senza la Cisgiordania, Gerusalemme Est, la Striscia di Gaza e le Alte Terre del Golan.

“Spero si tratti solo di ignoranza e non politica”, ha dichiarato Shaked.

Parlando venerdì durante un evento nel distretto di Gan Ramat a Tel Aviv, Shaked ha affermato che al suo partito è stato dato mandato di impedire la creazione dello Stato palestinese. “Non siamo stati eletti per scaldare le poltrone, ma per realizzare una chiara politica che assicuri che non venga mai stabilito uno Stato palestinese e che l’ambasciata USA sia spostata a Gerusalemme”.