A Baghdad è in corso un massacro di civili palestinesi ad opera di truppe americane e irachene.

4 rifugiati palestinesi sono stati assassinati e decine feriti e arrestati durante un attacco delle milizie irachene.
…………

Secondo un rapporto del ministero palestinese per gli Affari dei Rifugiati, nel mese di febbraio i profughi palestinesi sono stati oggetto di 31 attacchi armati ad opera di milizie irachene e di truppe statunitensi. 

8 palestinesi sono stati uccisi e 15 rapiti dalla polizia irachena e da soldati americani.

2 dei palestinesi rapiti sono stati ritrovati morti, con segni di torture.

Almeno 136 profughi sono scappati dalle proprie case e si sono rifugiati nel campo di Al-Waleed, al confine tra Iraq e Siria. Il numero di rifugiati palestinesi è salito a 517.

Gli attacchi contro i palestinesi sono aumentati dal mese scorso, da quando, cioè, le forze di occupazione statunitensi e la polizia irachena hanno lanciato una campagna per la "sicurezza", assaltando le abitazioni e terrorizzando i civili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.