A Gaza, bambini malformi a causa delle ADM israeliane.

Riceviamo e pubblichiamo

29 settembre
Di Kawther Salam

http://www.kawther.info/wpr/author/admin

Dalla fine della criminale Operazione Piombo Fuso israeliana condotta nella Striscia di Gaza lo scorso gennaio, sono stati registrati più di cinque casi di nascite di bambini con cuore deforme e non pienamente formato. Queste nascite sono la conseguenza dell'uso da parte dell'occupazione israeliana in aree popolate delle armi al fosforo e uranio – armi proibite dai trattati internazionali.

Secondo fonti mediche palestinesi, gli effetti sulla salute dei palestinesi colpiti nella Striscia di Gaza  nell'inverno 2008-2009 si manifestano ancora, specialmente quelli causati dalle granate  al fosforo, proibite dai trattati internazionali, e da diversi  tipi di armi usate da Israele dei quali i  test in laboratorio hanno dimostrato che contenevano tossine con effetti letali – che possono manifestarsi in futuro in forma di malattie maligne e pericolose.

Una donna palestinese, Umm Abdullah al-Nakhale, del distretto di al-Jabal vicino al Monte Rais, una zona che è stata pesantemente colpita dalle bombe al fosforo di Israele, ha partorito
nell'ospedale di Shifa di Gaza un bambino che ha un cuore non formatosi completamente. Umm Abdullah è madre di quattro bambini e era ai primi mesi di gravidanza durante il massacro. I medici le hanno detto che la crescita del cuore del suo bambino non si è completata, mancando di fatto il ventricolo sinistro, e che il sangue non pompa nelle vene, per cui suo figlio potrebbe morire in qualsiasi momento.

A Gaza, è impossibile garantire a queste malattie un qualsiasi tipo di trattamento medico. I dottori hanno spiegato a Umm Abdullah che la causa principale per le condizioni del suo bambino è legata all'aver inspirato gas tossici durante la guerra di Israele. La donna ha affermato che durante la gravidanza non ha inalato alcun materiale tossico, ma che durante i raid israeliani  l'aria che respirava le lasciava il “fiato corto”.

Umm Abdullah ha rivolto un appello alle organizzazioni dei diritti umani perché si impegnino ulteriormente nel denunciare crimini di guerra israeliani a Gaza e ha invitato le organizzazioni
sanitarie mondiali ad assumersi la responsabilità di aiutarla a fornire il necessario trattamento a suo figlio.

Il dottor Mu'awiya Hassaneyn, direttore generale del servizio emergenza negli ospedali di Gaza, ha affermato che “alcuni casi di nascite problematiche, come nel caso di un'incompleta
formazione del cuore o malformazione del cervello sono apparse a causa dell'uso da parte di Israele di armi proibite dal diritto internazionale durante la guerra contro i civili”.

Egli ha confermato i cinque casi di bambini nati dopo l'operazione israeliana “Piombo Fuso”. E ha aggiunto che  ricercatori e dottori attribuiscono questi casi all'uso da parte di Israele di materiali e gas tossici come il fosforo e le armi “DIME” in alcune aree di Gaza, come quella centrale, l'area di al-Zahra, il distretto orientale di al-Zayton, Ezzbet Rabbo e Wadi Gaza.

Hassaneyn ha inoltre dichiarato: “Esperti e ricercatori internazionali dalla Francia e dall'Italia hanno prelevato campioni da testare nei laboratori europei e confermare l'uso di sostanze proibite da parte di Israele, tuttavia, fino ad ora si sono rifiutati di comunicarci i risultati”.
In questo contesto, è per lo meno sospetta, se non esplicita, una connivenza con Israele, per cui il sionista Goldstone non indagherà sulle ripetute denunce sull'uso di munizioni all'uranio contro i civili di Gaza. Un contatore Geiger costa circa 400 dollari e non sarebbe difficile prelevare dei campioni di polvere dai luoghi in cui si sospetta l'impatto delle munizioni
all'uranio.

Io sospetto che prima che qualcuno si interessi a questo crimine, le nascite malformi e altri orrori dovranno venire alla luce in numeri considerevoli in tutte le località attorno Gaza, da Tel Aviv fino al nord, nella parte orientale del Giordano, ed eventualmente attraverso il Sinai. Con
le loro omissioni, Goldstone e i suoi amici ebrei nel loro show di indagine-mascheramento hanno mostrato con chi vanno a letto.

(http://www.kawther.info/wpr/2009/09/29/malformed-babies-resulting-from-israeli-banned-weapons#more-3944)

Traduzione di Marta Bellingreri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.