A maggio, il PalFest, il Festival della Letteratura palestinese.

A cura di Erica Celada

“PALFEST”

Per ovviare alle difficoltà cui è costretta la popolazione palestinese dall’occupazione militare israeliana, è stato organizzato PalFest: un festival di letteratura palestinese, itinerante e facilmente a disposizione del suo pubblico.

PalFest 2010 si svolgerà dall’1 al 6 maggio e farà tappa rispettivamente a Gerusalemme, Nablus, Jenin, Betlemme, Hebron e Ramallah.

Lo scopo di questo festival è quello di portare eventi di categorie culturali mondiali direttamente nelle città palestinesi; è una concreta possibilità per gli studenti palestinesi di mettersi in contatto con alcuni dei migliori autori impegnati oggi in lingua inglese, nonché un’occasione per creare un forum per lo scambio di idee e di storie tra scrittori, lettori e studenti.

Nonostante la lista completa dei partecipanti non sia stata ancora resa nota, sono già numerosi quelli che hanno confermato la loro presenza: Khalid Abdalla, Suheir Hammad, Pankaj Mishra, Suad Amiry, Nathalie Handal, Deborah Moggach, Mourid Barghouti, Jeremy Harding, Andrew O'Hagan, Victoria Brittain, Rachel Holmes, Michael Palin, Carmen Callil, Ian Jack, Hanan Al-Shaykh, William Dalrymple, Brigid Keenan, Raja Shehadeh, Roddy Doyle, Jamal Mahjoub, Ahdaf Soueif, Esther Freud, Henning Mankell, M.G. Vassanji, Abdulrazak Gurnah, Claire Messud, Robin Yassin-Kassab.

Tuttavia, per chi poi non potesse raggiungere le diverse tappe dell’evento, restano comunque a disposizione diversi modi per connettersi con il festival: il blog degli autori (disponibile all’indirizzo: http://www.palfest.org/authorsblog.html), Facebook (http://www.facebook.com/pages/Palestine-Festival-of-Literature/79537746568), gli aggiornamenti attraverso Twitter (direttamente a: http://twitter.com/PalFest)… Infine, è possibile iscriversi alla mailing list, cliccando su http://palfest.us1.list-manage.com/subscribe?u=d2aefdbb95042e384122096de&id=f39ef0ce8e.


Il programma dettagliato sarà poi messo a disposizione nei prossimi giorni sul sito di PalFest, www.palfest.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.