Abbas chiede a Israele il permesso di far entrare le forze di Badr dalla Giodania. Obiettivo: riprendere la Striscia di Gaza con la forza.

Fonti bene informate al Cairo hanno riferito che il presidente palestinese Mahmud Abbas intende chiedere al primo ministro israeliano Ehud Olmert di permettere l’entrata delle forze palestinesi di Badr, di stanza in Giordania, per "riprendere la Striscia di Gaza con la forza".

Secondo quanto riferito oggi dal giornale kuwaitiano “al-Qabas”, il presidente Abbas considera le forze di Badr come "una parte del piano di sicurezza ammesso dall’OLP per riprendere Gaza con la forza e per sciogliere le milizie armate delle fazioni di resistenza palestinese".
La stessa fonte ha chiarito che il permesso da parte di Israele di far entrare carri blindati e diversi tipi di armi destinati alle forze di sicurezza dell’Anp in Cisgiordania si colloca "nell’ambito dell’appoggio indiretto del piano sostenuto dal governo americano e da qualche paese arabo".

Le forze di Badr
Fonti palestinesi ben informate nella capitale giordana hanno riferito al giornale arabo “al-Quds” che “le forze palestinesi di Badr presenti in Giordania, ultimamente hanno ricevuto ordini di preparasi per dirigersi in Cisgiordania prima possibile".
Le fonti hanno aggiunto che per l’esecuzione di questo ordine manca soltanto il "consenso finale israeliano" per farle entrare dalla frontiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.