Abbas e Misha'al discutono la fine degli scontri interpalestinesi.

Il presidente palestinese Mahmud Abbas e Khaled Misha’al, presidente dell’ufficio politico del movimento di Hamas, in un collegamento telefonico, la notte scorsa, si sono accordati di organizzare incontri tra Fatah e Hamas, a Gaza, per fissare la tregua e fermare gli scontri tra i due movimenti.

In un comunicato stampa, Nabil Abu Rudainah, portavoce della presidenza, ha dichiarato: “Durante il collegamento telefonico, Misha’al e Abbas hanno confermato la necessità di proseguire gli sforzi per fermare gli scontri e ritirare gli uomini armati dalle strade”.

E ha aggiunto: “Si sono anche accordati di organizzare incontri tra i due movimenti di Fatah e Hamas a Gaza per mettere un limite agli attriti nella Striscia di Gaza”.

Per la seconda settimana consecutiva, la Striscia di Gaza è testimone di scontri violenti tra una corrente golpist di Fatah e le forze militari di Hamas.

Nonostante l’accordo per il cessate il fuoco raggiunto la sera di mercoledì tra Abbas e Misha’al, gli scontri sono proseguiti e hanno causato decine di morti e feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.