Abbas ha accolto la richiesta di Haniyah di protrarre di due settimane il periodo legale per la formazione del nuovo governo.

Da: http://www.samanews.com/index.php?id=details&sid=20524

Il governo palestinese ha confermato che il presidente Mahmoud Abbas ha accettato la richiesta del primo ministro incaricato Ismail Haniyah di prolungare di altre due settimane il periodo legale per la formazione del governo di unità. I termini di scadenza erano per oggi, venerdì 9 marzo.

Il portavoce del governo, Ghazi Hamad, ha dichiarato che "il premier ha telefonato al presidente Abu Mazen e gli ha chiesto di protrarre la scadenza legale per la formazione del nuovo esecutivo in modo da poter completare le trattative”, chiarendo che "tutto sta procedendo positivamente" e che "non ci sono ostacoli".

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.