Abbas ha incontrato l’inviato dell’Unione Europea.

Il presidente Abbas ha incontrato oggi l’inviato dell’Unione Europea per la "Pace in Medio Oriente", Marc Otte, alla Moqata’a di Ramallah.

Nella conferenza che è seguita all’incontro, Otte ha affermato che "abbiamo discusso gli sforzi del presidente Abbas nella formazione di un governo di unità nazionale, e della possibilità che l’Europa offra un sostegno, oltre a quello economico e per la sicurezza".

Ha aggiunto che è stata discussa anche la questione del valico di Rafah: "E’ un tema importante per l’economia palestinese e per far sentire ai cittadini palestinesi che qualcosa sta cambiando".

Per quanto riguarda la violenza interna palestinese, l’inviato della UE ha dichiarato: "E’ necessario considerare tutti gli atti di violenza interna come un danno per la popolazione palestinese, non utile ai loro interessi. Dobbiamo lavorare con i nostri partner nella regione per porre fine a tale violenza, sia interna sia contro Israele".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.