Abbas riceve i deputati palestinesi minacciati di deportazione da Gerusalemme

Ramallah – Infopal. Ieri sera, 23 giugno, il presidente dell'Autorità Nazionale Palestinese (Anp), Mahmoud Abbas, ha ricevuto un gruppo di delegati palestinesi di Gerusalemme ai quali Israele ha ordinato l'espulsione dalla città.

A fare visita ad Abbas vi erano membri del blocco “Cambiamento e Riforma” e rappresentanti di Hamas presso il Consiglio Legislativo Palestinese (Clp).

Il consigliere politico del presidente Abbas, Nemer Hammad, ha voluto precisare che “Gerusalemme è il cuore della Palestina e resterà tale nonostante la politica di pulizia etnica sui suoi abitanti palestinesi originari avviata da Israele”.

“Siamo di fronte a fatti gravi, senza precedenti, e dobbiamo dare slancio ad una campagna mediatica potente perché si sappia cosa accade qui e perché la situazione ritorni com'era”.

A nome del presidente Abbas, Nemer Hammad ha comunicato che l'Anp sarà determinata di fronte alle politiche sioniste: “Nessun accordo politico in una realtà fatta di confische delle terre palestinesi, demolizioni ed espulsioni dei cittadini palestinesi originari”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.