Abu Zuhri: 'L'invito del reverendo americano a bruciare il Corano è una provocazione'

Gaza – InfoPal. Hamas critica duramente l'intenzione del reverendo americano di bruciare copie del Corano nel nono anniversario degli attacchi dell'11 settembre 2001 [“Koran Burning Day”!, ndr], definendo tale idea “una provocazione verso tutti i musulmani”.

Il portavoce di Hamas, Sami Abu Zuhri, ha affermato che “le dichiarazioni di questo reverendo americano sono una provocazione verso gli arabi e i musulmani”, perciò “l'Amministrazione statunitense è tenuta a prendere provvedimenti per fermare questo crimine prima che si compia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.