Abu Zuhri: offerta di mediazione egiziana per scambio di prigionieri.

Dal nostro corrispondente.

Ieri sera, il portavoce di Hamas nella Striscia di Gaza, Sami Abu Zuhri, ha rivelato che la delegazione della sicurezza egiziana nell’area si è offerta per mediare la liberazione del soldato israeliano Gilad Shalit, catturato sei settimane fa.

Fonti vicine ai negoziatori sostengono che la proposta prevede il passaggio del militare alle autorità egiziane contro il rilascio di 600 detenuti palestinesi, incluse donne e bambini.

La fonte ha aggiunto che gli israeliani rilascerebbero un altro gruppo di prigionieri, inclusi coloro che hanno passato lunghi periodi in carcere.

Pubblicamente, il governo israeliano ha rifiutato l’idea dello scambio di prigionieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.