Accordo Hamas-Fatah: Israele minaccia ritorsioni

Il ministro israeliano per gli Affari esteri, Avigdor Lieberman, oggi ha minacciato di ricorrere “a un vasto arsenale di mezzi” di ritorsione contro l'Autorità palestinese, a seguito dell'accordo concluso ieri sera tra Fatah e Hamas

“Con questo accordo è stata sorpassata una linea rossa (…). Disponiamo di un vasto arsenale di mezzi, come l'eliminazione dello status di Vip per Abu Mazen (Mahmud Abbas, il presidente palestinese, ndr) e Salam Fayyad (primo ministro del governo cisgiordano, ndr), che non permetterà loro di tornare a circolare liberamente in Cisgiordania”, ha dichiarato Lieberman alla radio militare.

“Possiamo anche congelare il trasferimento delle imposte raccolte da Israele per conto dell'Anp”, ha aggiunto. (Fonte: http://diariodigital.sapo.pt/news.asp?id_news=507316)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.