Adolescente palestinese arrestato a Lod dopo presunto tentativo di operazione di resistenza

PIC. Un adolescente palestinese è stato arrestato, venerdì, dopo un presunto tentativo di effettuare un’operazione di resistenza nella città di Lod, nella Palestina occupata del 1948 (Israele).

L’unità Yamam, una forza speciale dello Shin Bet, ha arrestato un ragazzo palestinese di 16 anni dopo un tentativo di attacco a Lod, secondo il quotidiano Israel Hayom.

Il giornale ha sottolineato che il ragazzo, originario del campo profughi di Balata, a est della città di Nablus, in Cisgiordania, ha cercato di compiere un attacco in risposta alle ripetute incursioni israeliane nel campo di Balata.

Il campo è testimone di continue aggressioni delle forze di occupazione israeliane (IOF), l’ultima dei quali ha provocato la morte del giovane palestinese Faris Hashash, lo scorso martedì.

Il 22 maggio 2023, tre cittadini palestinesi sono stati uccisi durante un attacco delle IOF nel campo di Balata.