Aggressioni dei militari israeliani a Gaza e in Cisgiordania. Diversi palestinesi feriti

Gaza/Ramallah – InfoPal. Ieri sera, l'artiglieria israeliana ha aperto il fuoco contro civili e proprietà palestinesi nella Striscia di Gaza.

Quattro palestinesi – tra cui due bambini e una donna – sono rimasti feriti nell'attacco contro l'abitazione di Jaber Abu Said a Hajar ad-Deik, a sud-est di Gaza City.

La stessa abitazione era stata colpita dalle forze d'occupazione israeliane la scorsa estate, quando la moglie del proprietario aveva perso la vita e altri due erano rimasti feriti.

E nella stesse ore, tre adolescenti palestinesi sono stati feriti dai militari israeliani nella Cisgiordania occupata.

L'episodio è accaduto nel villaggio di Bil'in, ad ovest di Ramallah ai danni di Jamal 'Atef al-Khatib, ferito alla bocca, Nashmi Mohammed Abu Rahmah, colpito al piede e Jaser Maher Yassin ferito alla gamba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.