Aiuti dal Kuwait e dall’Iran alla Palestina assediata.

Il Kuwait ha donato 23 milioni di euro alla presidenza palestinese.
Il capo dell’ufficio presidenziale, Rafiq Hussaini, ha informato che il denaro verrà assegnato al pagamento degli stipendi degli agenti di sicurezza.

Il ministro degli Esteri Mahmoud Az-Zahhar, giovedì, ha fatto sapere da Tehran, dove si trovava in visita, che il governo iraniano ha donato 120 milioni di dollari al governo palestinese e che ha promesso ulteriori aiuti.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.