Al-Bardawil: ‘Il documento di accordo politico è il programma di ogni governo futuro’.

Dal nostro corrispondente.

Il portavoce del blocco parlamentare di Hamas nel Consiglio legislativo palestinese, Salah Al-Bardawil, ha affermato che l’incontro Fatah-Hamas aveva stabilito che il documento di armonia nazionale era la base per qualsiasi futuro nuovo governo palestinese.

Una delegazione del movimento Hamas, guidata dal parlamentare Khalil Al-Hayya, capo del blocco di Hamas al Consiglio legislativo palestinese, si è incontrata martedì con quella di Fatah, guidata dal portavoce del precedente Clp e leader di Fatah, Rouhi Fattoh. Le due parti si sono accordate, tra l’altro, di bloccare la campagna mediatica che li vede l’uno contro l’altro.

In a un comunicato stampa, Bardawil ha negato che i colloqui sull’unità di governo siano ritornati al punto di partenza, sottolineando che sono ripartiti da dove erano stati interrotti.

"Siamo giunti all’accordo secondo cui il documento di armonia nazionale deve servire come base del programma del nuovo governo, perciò non lo possiamo abbandonare in nessun caso o pressione esterna". E ha aggiunto: "Il documento, che non riconosce la legittimità dell’occupazione israeliana della terra palestinese, deve rimanere la base che guida tutti i partiti palestinesi quando i loro punti di vista differiscono".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.