Al-Barhoum: ‘Sostegno internazionale sicurezza Anp, una benedizione delle violazioni alle libertà’

Gaza – Pal-Info. “Un sostengo regionale o internazionale nei riguardi degli apparati di sicurezza dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) si tradurrebbe in nuove violazioni e altre persecuzioni contro il popolo palestinese in Cisgiordania” secondo Fawzi al-Barhoum, portavoce di Hamas.

Allo stesso modo, per il rappresentante del Movimento di resistenza islamica, “qualunque sostegno politico-militare o finanziario a favore di Israele significherebbe essere compartecipi della violenza e del terrorismo contro la popolazione palestinese”.

Rivolgendosi alla leadership dell'Anp, al-Barhoum ha chiesto di fermare il coordinamento di sicurezza accordato al “nemico” e di dare priorità al bene dei cittadini palestinesi.

Queste considerazioni sono state rilasciate dal portavoce di Hamas nel commentare le dichiarazioni dei ministro della Guerra israeliano, Ehud Barak, e quelle del capo dello Shabak, Yuval Diskin, i quali, pur manifestando compiacimento per l'attuale stato di collaborazione, invitavano pubblicamente gli apparati della sicurezza di Ramallah ad una maggiore cooperazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.