Al-Khudari invita Kouchner a visitare la Striscia di Gaza attraverso il valico di Rafah dopo il divieto opposto dagli occupanti.


Gaza – Infopal. Ieri, l'on. Jamal al-Khudari, presidente del Comitato popolare contro l'assedio, ha invitato il ministro degli Esteri francese Bernard Kouchner a visitare la Striscia di Gaza assediata attraverso il valico di Rafah, dopo il rifiuto delle Autorità di occupazione israeliane di farlo entrare attraverso il passaggio di Beit Hanoun, a nord della Striscia di Gaza.

Tale divieto l’aveva costretto a cancellare il suo previsto giro di visite nella zona.

Al-Khudari, in un comunicato stampa diramato ieri, ha confermato che questa visita è “necessaria per informare Kouchner sulla situazione a Gaza, tragica a causa dell’embargo e dei suoi effetti disastrosi, e le conseguenze della guerra che ha provocato distruzioni d’ogni tipo e lo sfollamento di migliaia di famiglie”.

L'on. palestinese ha sottolineato che decine di funzionari internazionali ed arabi hanno visitato la Striscia di Gaza attraverso il valico di Rafah, superando gli ostacoli frapposti dagli israeliani, e hanno perciò constatato la sofferenza di un milione e mezzo di persone assediate, la loro tragedia e ciò di cui hanno bisogno.

Egli ha sottolineato che gli occupanti israeliani si oppongono alle visite di personalità internazionali di spicco, affinché essi non conoscano la tragedia di Gaza ed i crimini di guerra ivi commessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.