Al-Khudari: ‘Israele sta riducendo la Cisgiordania in un’altra Gaza’.

 

Gaza – Infopal. Il parlamentare palestinese Jamal Al-Khudari, presidente del Comitato popolare contro l’Assedio, ha dichiarato che le aggressioni israeliane in Cisgiordania costituiscono "l’inizio di un assedio totale simile a quello in corso nella Striscia di Gaza".

In un comunicato stampa di cui il corrispondente di “Infopal.it” ha ricevuto una copia, Al-Khudari commenta la decisione delle autorità di occupazione israeliane di limitare a 1400 il numero dei passeggeri che, tra oggi e domani, attraverseranno il ponte di al-Karameh diretti in Giordania.

Il parlamentare ha spiegato: "Questa decisione è la prosecuzione delle pratiche aggressive contro le province della Cisgiordania, e il prolungamento della campagna di attacchi e di chiusura delle associazioni caritatevoli e civili".

Al-Khudari ha parlato anche dei lavori di costruzione del Muro dell’Apartheid e dell’ampliamento degli insediamenti in Cisgiordania, sottolineando che "tutto questo, insieme alle restrizioni del transito, non è altro che la trasformazione della West Bank in un’altra Striscia di Gaza" e un piano per isolarla dal mondo esterno.

Al-Khudari ha poi lanciato un appello al mondo affinché costringa Israele "a rinunciare ai suoi passi immorali contro il popolo palestinese".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.