Al-Khudari: ‘Personalità di rilievo partecipano alla Freedom Flotilla’

Gaza – Infopal. Il deputato e presidente del Comitato Popolare contro l'embargo, Jamal al-Khudari, ha dichiarato che varie personalità di rilievo partecipano alla Freedom Flotilla, tra cui lo sheykh Ra'ed Salah, capo del Movimento islamico e membro “arabo” del Parlamento israeliano.

Al-Khudari ha spiegato inoltre che alla Flotta, il cui arrivo a Gaza è previsto all'inizio della prossima settimana, parteciperanno Muhammad Zeydan, presidente dell'Alto Comitato di Prosecuzione e Hammad Da'aybas, rappresentante della Lista unitaria.

Gli occupanti hanno già vietato a shaykh Ra'ed Salah e ai leader palestinesi dell'interno palestinese [s'intende la Palestina occupata, poiché vi sono anche quelli dell'”esterno”, ovvero dell'esilio nei Paesi arabi e non, ndr] di raggiungere Gaza, un anno fa, a bordo di un'altra nave di solidarietà, tuttavia essi rimangono determinati ad esercitare quello che ritengono un loro diritto sacrosanto.

Al-Khudari afferma che l'arrivo “nell'altra parte del loro Paese” [la Striscia di Gaza, ndr] di shaykh Salah, ma anche di Zu'bi e di molti altri tra i leader dell'”interno”, “è un loro diritto naturale che nessuno può impedire”.

Il presidente del Comitato Popolare contro l'embargo ha spiegato inoltre che questa visita avrà notevoli conseguenze, soprattutto per la popolarità e la considerazione che shaykh Ra'ed Salah riscuote tra i palestinesi, in particolare quelli della Striscia di Gaza.

Al-Khudari ha infine sottolineato che tutti i palestinesi dispersi hanno il diritto di arrivare a Gaza e a solidarizzare coi loro fratelli per ciò che subiscono a causa dell'embargo israeliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.