Alcune famiglie dei prigionieri palestinesi fanno irruzione negli uffici del Parlamento per chiedere il pagamento degli stipendi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.