Allarme dell’UNRWA per le discariche di Gaza: pericolo di nuove inondazioni.

Il direttore dell’ufficio dell’UNRWA a Ginevra ha lanciato l’allarme sul rischio di una nuova inondazione delle fogne nel villaggio di Um An-Naser, a nord della Striscia di Gaza, a causa delle vasche che contengono le acque di scarico.

Il Centro di informazioni delle Nazioni Unite ha reso noto che: “L’UNRWA ha dato tutto l’aiuto possibile agli abitanti del villaggio Um An-Naser dopo l’alluvione del mese scorso”.

Il direttore dell’UNRWA ha espresso la speranza che la tregua tra palestinesi e israeliani possa permettere l’inizio dei lavori di costruzione delle vasche di scarico nel villaggio.

7 cittadini sono morti e decine sono rimasti feriti a seguito del crollo delle vasche di contenimento delle fognature, due settimane fa. L’inondazione ha causato lo sfollamento di centinaia di famiglie e la distruzione di numerose abitazioni.

 

La municipalità di Gaza ha avvertito del rischio che possa verificarsi un altro disastro simile se continueranno le aggressioni alla centrale di depurazione e le forze di occupazione continueranno a impedire che si facciano arrivare le tubature necessarie a realizzare la conduttura di scarico verso il mare delle acque fognarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.