Amos Gilad: ‘Accordo di riconciliazione? Ho seri dubbi che i palestinesi vi riescano’

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Amos Gilad, capo dell'autorità politica e di sicurezza presso il ministero della Difesa di Israele, ha minimizzato i risvolti dell'accordo per la riconciliazione palestinese, siglato tra Hamas e Fatah al Cairo due giorni fa.

Secondo l'opinione di Gilad, “se il gesto palestinese ha un alto valore teorico, l'accordo avrà ben pochi risultati sul terreno, in particolar modo nei punti in cui Hamas e Fatah avrebbero raggiunto un'intesa per esercitare un coordinamento in materia di sicurezza.

“La separazione durata quatto anni ha avuto i suoi effetti tra i quali l'improbabilità che le due parti palestinesi riescano in un'azione congiunta in armonia”.

Il governo israeliano intanto è impegnato a chiedere all'Unione europea (Ue) di boicottare il governo di unità nazionale palestinese per via della presenza del Movimento di resistenza islamica, Hamas.

Articoli correlati:

Jimmy Carter saluta l'accordo per la riconciliazione tra Hamas e Fatah

Accordo Hamas-Fatah: Israele minaccia ritorsioni 

Riconciliazione palestinese. I principali titoli della stampa palestinese e israeliana 

Accordo Hamas-Fatah: gli Usa minacciano tagli dei fondi all'Anp di Abbas 

Accordo Hamas-Fatah: 'Uno spiraglio di luce sulla strada palestinese'

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.