Anche Sa’daat e Bargouthi nelle liste dei prigionieri da liberare?

Ramallah – InfoPal. Nonostante le Tv e i principali siti d'informazione online insistono in queste ore sulla presenza di Ahmed Sa'daat e Marwan Bargouthi nelle liste dei prigionieri palestinesi che saranno rilasciati da Israele contro la liberazione del caporale Shalit, familiari e fonti ufficiali, israeliane e palestinesi, si astengono dal fornire conferma.

Pertanto, resta l'incertezza che il leader del Fronte popolare di liberazione della Palesitna (Fplp) Ahmed Sa'daat, il leader di Fatah Marwan Bargouthi, e altri 15 leader della resistenza palestinese possano essere liberati nella prima fase dell'accordo, da implementare a breve, o nella seconda, a due mesi dalla chiusura della prima.

Ahmed Sa'daat, segretario generale del Fplp fu arrestato – su commissione israeliana – dall'Autorità palestinese (Anp) nel 2001. Nel marzo 2006, in un raid israeliano nella prigione dell'Anp di Gerico, sorvegliata da agenti britannici e statunitensi (CIA), il leader fu catturato e trasferito in un penitenziario israeliano. Nel 2008 fu condannatao a 30 anni di carcere per l'uccisione del ministro israeliano del Turismo Rehavam Ze'evi (2001) e per altre operazioni.

Marwan Bargouthi, leader di Fatah e dell'Intifada al-Aqsa fu accusato di essere il mandante di numerosi attacchi contro Israele. Nel 2002 fu arrestato e condannato a cinque ergastoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.