Ancora scontri tra militanti di Hamas e Fatah: 11 feriti, tra cui alcuni bambini.

Nuovi scontri a Gaza tra militanti di Fatah e di Hamas sono scoppiati questa mattina nei sobborghi di Daraj. 

Da fonti mediche si apprende che 11 palestinesi, compresi cinque scolari, sono stati feriti.
Gli scontri sono scoppiati dopo una serie di rapimenti dei combattenti delle rispettive fazioni. I due gruppi rivali hanno aperto il fuoco l’uno contro l’altro vicino alla casa del leader di Fatah Samir Mashharawi, nell’area di Toffah, in un tentativo di far liberare gli ostaggi.

Era stato formato un comitato per discutere degli scontri di ieri (che avevano causato la morte di tre palestinesi e il ferimento di dieci). Il comitato aveva rivolto un appello alle fazioni affinché evitassero l’uso di armi nella risoluzione dei problemi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.