Anp avverte: ‘Israele potrebbe chiudere valico commerciale di Karni’

Ramallah – InfoPal. Lo avevano fatto anche con il valico commerciale di Shaja'iyah (Striscia di Gaza nord) e oggi le autorità israeliane potrebbero chiudere gradualmente anche il valico di al-Mintar (in ebraico, Karni, ndr), anch'esso situato a nord del territorio palestinese assediato.

La notizia viene resa pubblica dal ministro palestinese dell'Economia che avverte sugli ulteriori danni che deriverebbero dalla chiusura e che colpirebbero il devastante stato in cui verte la Striscia di Gaza assediata.

Nasser as-Sarraj, sottosegretario al ministero palestinese fa sapere che attualmente il valico in questione resta aperto solo un giorno a settimana, nonostante Israele sostenga che sia operativo tutti i giorni.

L'Autorità nazionale palestinese (Anp) non vorrebbe la chiusura di al-Mintar e chiede ad Israele un riconoscimento sulla sua gestione, ma la questione resta in sospeso.

L'unico valico commerciale a restare aperto è Kerem Shalom, a sud, attraverso il quale la Striscia di Gaza assediata riceve con il contagocce beni di prima necessità; dagli alimenti ai medicinali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.