Anziana palestinese rientra a Gaza dopo 62 anni di esilio

Gaza – Pal-Info. Dopo 62 anni di esilio in Giordania, lontana dalla famiglia, le autorità egiziane hanno permesso che Ne'mah Mattar Khamis, palestinese di ottant'anni, facesse ritorno in Palestina.

Ne'mah era stata espulsa in seguito all'occupazione israeliana del '48 e la triste condizione di rifugiata è proseguita, perché ha vissuto distante dal marito e dai figli che invece risiedono nella Striscia di Gaza.

L'anziana donna ha anche perso due figli senza avere la possibilità di vederli, in Giordania non ha mai avuto alcuna fonte di sostentamento ed è sopravvissuta grazie all'affetto dei vicini.

Il caso era stato sollevato proprio dai suoi vicini che avevano interpellato la Croce rossa sollecitando le autorità egiziane.

Lo spostamento è avvenuto due giorni fa, poi l'arrivo nella Striscia di Gaza dal valico di Rafah,, dove ad attenderla c'era 'Abdel Rahim, il figlio che non la vedeva da quando era un bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.