Apache israeliani bombardano la Striscia di Gaza: feriti un padre e sua figlia

Gaza – InfoPal. Questa notte, l'aviazione israeliana ha nuovamente bombardato la Striscia, colpendo il quartiere di az-Zaytun, nel sud-est della città di Gaza: un padre, Imad Aqil, e una figlia sono rimasti feriti. 

Il nostro corrispondente ha raccontato che oggi all'alba, Apache israeliani hanno sganciato diversi missili contro l'abitazione di Imad 'Aqil, distruggendola completamente e danneggiando quelle vicine.

Il portavoce del servizio di emergenze del ministero della Sanità di Gaza, Adham Abu Silmiya, ha confermato al nostro corrispondente il trasferimento in ospedale dell'uomo e della figlia. La bambina è ferita gravemente.

In un comunicato stampa, l'esercito israeliano ha giustificato l'attacco aereo sostenendo di aver preso di mira “un sito per la produzione di armamenti” e “in risposta al lancio di missili dalla Striscia di Gaza”.

La Striscia di Gaza è oggetto di bombardamenti israeliani che durano da giorni e che hanno provocato 5 morti e molti feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.