Appello della "Società per i prigionieri palestinesi".

Ragib Abu Dayyak, responsabile della "Società per i prigionieri palestinesi", ha rivolto un appello alla comunità internazionale e alle organizzazioni per la tutela dei diritti umani affinché intervengano immediatamente per fermare le aggressioni israeliane contro i detenuti palestinesi nel carcere del Negev.
Abu Dayyak ha sottolineato che ciò che le autorità carcerarie israeliane stanno compiendo contro i prigionieri è "un altro crimine contro il popolo palestinese e un’ulteriore testimonianza della brutalità dell’occupazione".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.