Appello per Hamza Hassan Abu Habel, 14 mesi: deve essere ricoverato subito nell’ospedale di Gerusalemme.

13/12/2008 Hamza Hassan Abu Habel      
Hamza Hassan Abu Habel (quattordici mesi ) deve essere ricoverato subito nell’ospedale di Gerusalemme.
A novembre, Soheb Wael Alqasas, Sami Atwa Abu Ishaq, Ahmed Talat Abu Omar, Mohammed Ashraf Abu Ajwah, Mohammed Odeh Thabet, Yousef Rami Abu Latifa e altri 11 bambini hanno ricevuto il permesso di raggiungere l’ospedale di Makassad a Gerusalemme Est dove un gruppo di cardiologi italiani li ha sottoposti a interventi chirurgici pediatrici.  

Tutti i bambini soffrono infatti di seri problemi cardiaci, tra cui un difetto congenito, meglio conosciuto come “buco nel cuore”, e avevano urgente bisogno di un intervento chirurgico che non poteva avere luogo a Gaza a causa della mancanza di idonee strutture mediche e di specialisti.

Anche Hamza Hassan Abu Habel, di un anno e due mesi, deve essere sottoposto al più presto allo stesso intervento chirurgico. Le autorità israeliane hanno riferito ad Amnesty International che gli sarà permesso di raggiungere l’ospedale di Gerusalemme solo il 18 gennaio 2009.

Tuttavia Hamza Hassan Abu Habel dovrebbe poter raggiungere l’ospedale entro la prossima settimana, poiché un gruppo di chirurghi neozelandesi in visita a Gerusalemme Est lo sta aspettando per sottoporlo all’intervento. Il tempo stringe perché il gruppo di medici si tratterrà nell’ospedale solo altri 10 giorni.  

LEGGI TUTTO: http://www.associazionezaatar.org/index.php?option=com_content&task=view&id=379&Itemid=1

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.