Approvata la costruzione di 1.600 unità abitative a Gerusalemme Est. Presto altre 2.200

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. Il quotidiano israeliano “Haaretz” ha scritto oggi dell'avvenuta approvazione da parte del Comitato per la pianificazione edilizia del comune di al-Quds (Gerusalemme), di un piano per la colonizzazione di Gerusalemme con la costruzione di 1.600 unità abitative nella parte orientale.

A Jabal Abu Ghuneim ne saranno costruite oltre 980 mentre l'insediamento di Pisgat Ze'ev sarà ampliato accogliendone 625.

L'insediamento di Ramat Shlomo potrebbe essere il prossimo sito ad ospitare 2.200 unità abitative previste dal prossimo piano.

La notizia dell'approvazione è stata seguita da un ulteriore dettaglio, il Comitato summenzionato ha fatto sapere che “l'iter di approvazione dei piani edilizi sarà sottoposto al parere della Presidenza del consiglio dei ministri, in quanto si tratta di programmi che rientrano nella politica di governo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.