Armati sconosciuti sparano contro l’auto di Siyam.

Un gruppo di uomini armati ieri, nella città di Gaza, ha aperto il fuoco contro la scorta del ministro degli Interni palestinesi, Sa’id Siyam. Non ci sono stati feriti.

Fonti del ministero degli Interni hanno reso noto che le guardie del corpo di Siyam e le Forze esecutive e di sicurezza hanno inseguito l’auto da dove sono partiti i colpi.
La sparatoria è avvenuta quando un gruppo di membri delle Forze di sicurezza, dipendenti dal presidente Abbas, stavano protestando per il ritardo nel pagamento dei salari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.