Armi al fosforo: Hamas respinge le accuse israeliane

Gaza – InfoPal. Il Movimento di resistenza islamica palestinese respinge le accuse israeliane secondo le quali oltre ai quindici razzi partiti negli ultimi attacchi contro i territori israeliani, i combattenti palestinesi avrebbero sparato anche dei proiettili contenenti fosforo.

In un'intervista rilasciata al nostro corrispondente, il portavoce di Hamas, Fawzi Barhoum afferma che, nell'ambito dei negoziati in corso con il gruppo di Fatah, “Israele sta lavorando a pieno ritmo per creare dei pretesti e lanciare un'altra aggressione di vasta portata contro la Striscia di Gaza”.

Il leader di Hamas ricorda che è Israele ad aver fatto uso di armi non convenzionali al fosforo, nell'ultima guerra contro la Striscia di Gaza, tra il 2008 e il 2009.

“Non siamo noi a ricevere il sostegno statunitense e armi di questo tipo”, conclude Barhoum che si rivolge alla comunità internazionale e al Quartetto perché un'altra guerra devastante contro la popolazione assediata di Gaza, sia scongiurata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.