‘Armi siriane a Hezbollah’, ma… La solita pantomima israeliana

Nazareth – Infopal. Fonti della sicurezza israeliana di alto rango affermano che l'aviazione ha cancellato un'operazione preparata per “fronteggiare il trasferimento di armi siriane verso Hezbollah”.

Il quotidiano “Yedioth Aharonoth”, nell'edizione del 14 aprile, riporta che “l'aviazione israeliana ha predisposto un piano per fronteggiare il trasferimento di armi dalla Siria a Hezbollah, ma ha deciso di non renderlo esecutivo”, senza però specificare i motivi di tale decisione.

Le stesse fonti indicano che la Siria possiede testate chimiche per i missili Scud, ma secondo lo stesso quotidiano israeliano essa non ha ancora deciso se consegnarle o meno ad Hezbollah, poiché “non è chiaro, secondo la sicurezza israeliana, se Hezbollah è interessato al possesso di queste armi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.