Arrestato dalle forze di occupazione giovane sospettato di partecipazione a operazioni anti-israeliane.

Jenin – Infopal. La notte scorsa, nel nord della Cisgiordania, una forza speciale israeliana ha arrestato un cittadino palestinese sospettato di aver partecipato a operazioni contro obiettivi israeliani.

Si tratta di Tawfiq al-Mallah, di 28 anni, della città di Qabatiya, nel distretto di Jenin,  “sospettato” di aver partecipato a una serie di attacchi contro obiettivi israeliani.

I soldati israeliani hanno anche confiscato il suo computer portatile.

Le forze di occupazione stanno conducendo una campagna di arresti quotidiana in diverse zone della Cisgiordania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.